Quanto Tempo per un Ectomorfo ad Avere Buoni Risultati

La difficoltà di ottenere la massa muscolare dagli ectomorfi è un problema comune tra i culturisti, ma nella maggior parte dei casi si tratta di una teoria infondata.

Un ectomorfo può avere risultati più velocemente di un mesomorfo.

Nel giro di due o tre settimane, allenandosi e mangiando la dieta corretta, un ectomorfo può già notare un aumento di massa muscolare maggiore e vedere un aumento del peso corporeo durante la pesatura.

Tuttavia, il tempo necessario per ottenere “buoni risultati” è totalmente soggettivo.

Ciò che è considerato buono per te, potrebbe essere troppo piccolo per un altro, un’esagerazione per un altro tipo di persona e un vuoto per qualcuno che cerca di essere come Arnold.

Ma parlando specificamente di ectomorfi che cercano risultati rapidi, quanto tempo ci vorrà, dipenderà direttamente da un singolo fattore.

Apporto calorico

La maggior parte delle persone, sia classificate come magre, ectomorfe, con scarsa genetica o qualcosa del genere, non hanno risultati nel bodybuilding per una semplice ragione: non mangiano abbastanza.

Si, lo so. Tu “mangi molto” e tutto.

Ma la nuda verità è semplice: non c’è modo di imbrogliare le leggi della termodinamica.

Quello che sto cercando di dire è che se non stai aumentando di peso, anche facendo allenamento con i pesi, usando integratori e “mangiando molto”, la ragione di ciò è l’assenza di un surplus calorico.

Cioè, non stai consumando più calorie di quelle di cui il tuo corpo ha bisogno.

L’errore più grande che porta a questo è prendere decisioni dietetiche basate sull’istinto.

Vedi, usando solo l’istinto, certamente mangi molto e anche più delle persone intorno a te – quindi, usando solo te come riferimento, mangi davvero molto.

Ma basta monitorare l’apporto calorico di un ectomorfo per una settimana confrontando freddamente e calcolativamente quanto ha davvero bisogno di mangiare, per scoprire che manca ancora abbastanza cibo.

Come risolvere il problema?

Calcola il dispendio Calorico e registra l’apporto calorico

Semplice. Usa un calcolatore di macro per scoprire quante calorie bruci al giorno e poi ne mangi di più.

Il salto del gatto è iniziare a registrare le calorie che vengono ingerite durante il giorno.

Non ha senso farlo “al calcio”, poiché la tua mente ti giocherà sempre, soprattutto perché il tuo corpo vuole mantenere l’omeostasi, cioè, vuole mantenere il tuo equilibrio di peso.

Quando aumenti l’apporto calorico, il tuo corpo si rende conto di avere già tutto ciò di cui ha bisogno e diminuisce la fame e / o accelera il metabolismo.

I processi sono infinitamente più complessi di così, ma in modo semplicistico questo è ciò che accade.

L’unico modo per fuggire è generare una stima tangibile di quante calorie devi mangiare ogni giorno (usando una calcolatrice) e iniziare a registrare su carta se stai effettivamente mangiando troppo, ogni giorno.

E se non c’è stato alcun aumento di peso, devi mangiare ancora di più, poiché queste formule per scoprire quante calorie devi mangiare, genereranno solo una stima.

Ogni persona ha un’esigenza specifica e può richiedere più o meno calorie per aumentare di peso.

Il punto è solo registrare queste calorie per avere dati concreti.

In breve: se non stai mangiando abbastanza calorie ogni giorno, i risultati che ti aspetti non arriveranno mai.

Come affrontare il cattivo appetito

Alcune persone hanno una visione più realistica di quanto hanno bisogno di mangiare e lì affrontano un altro problema molto comune: non hanno l’appetito necessario per mangiare.

Si sentono pieni, pieni e il solo pensiero di mangiare di più può persino farti star male.

Sarò onesto con te, mangiare più calorie di quelle di cui il tuo corpo ha bisogno comporta una quantità di cibo a cui non sei abituato.

Altrimenti, se fosse possibile guadagnare massa muscolare mangiando ciò che sei già abituato a mangiare, sarebbe sufficiente continuare a fare quello che già fai.

Spero con grande ottimismo di aver capito a questo punto del campionato che mangiare d’istinto e pensare che sia abbastanza, non funziona per gli ectomorfi.

Ma ciò non risolve il problema della mancanza di appetito.

Mangiare Molto non Succede dall’oggi al Domani

Inizialmente è naturale sentirsi sazi e non disposti a mangiare, ma devi ancora spingere.

Con il passare dei giorni l’attività diventerà più semplice e nel tempo sarà strano non consumare una quantità superiore all’ordinario.

Qualcosa che ha funzionato molto bene nel mio caso è stato quello di far suonare la sveglia dello smartphone ogni 1 ora.

La prima volta è tempo di mangiare, la seconda volta è tempo di bere acqua e così via.

Se hai intenzione di andare a mangiare quando hai fame, saboterai l’intero piano, poiché non mangerai abbastanza e non sarai in grado di compensare le calorie più tardi nel corso della giornata mangiando un pasto molto grande.

Quindi diffondere l’intero apporto calorico in piccoli pasti frequenti.

Usa Cibi Naturalmente Calorici

Un errore molto comune nelle diete ectomorfe sta cercando di mangiare tutte le calorie nella dieta usando cibi puliti come pollo, patate dolci e broccoli.

Va bene usarli nella dieta, tuttavia forniscono poche calorie e uccidono ancora la fame facilmente, rendendo la vita difficile per un ectomorfo.

D’altra parte, le uova intere e la carne rossa forniscono proteine ​​della stessa qualità del pollo insieme a molte calorie in più.

Sul sito Web abbiamo un ottimo elenco di alimenti calorici da includere nella dieta.

Parole finali

Gli ectomorfi saranno in grado di vedere i risultati nel giro di poche settimane e allo stesso modo di qualsiasi altro biotipo.

La cosa principale è mangiare la quantità di calorie di cui hai bisogno, altrimenti l’attesa per i risultati sarà eterna (o fino a quando il problema non sarà risolto).

Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti

Quindi aiuta a far crescere Suple8

Grazie Team Suple8.com