Guadagni lenti in Palestra?
3 cose che dimentica

La gente proverà le diete più strane e gli allenamenti, ma molti non faranno funzionare le cose semplici. Ecco gli tre cose:

Pubblicità



1 – Obiettivi del processo giornalieri

Questi sono piccoli, piccoli, gestibili obiettivi che aiuteranno a “completare” il quadro più ampio. Rinnovare le proprie abitudini alimentari o dietetiche è spesso la prima protuberanza da affrontare con qualsiasi obiettivo di fitness e può essere un compito scoraggiante. È così scoraggiante che la gente sia pronta ad abbandonare la nave e si senta frustrata se non assomiglia a The Rock (attore)entro tre mesi.

Lavoro con un sacco di ragazzi che stanno cercando di aggiungere dimensioni. Qualcosa che dirò loro di fare è di pensare a 2-3 obiettivi di processo che possono raggiungere quotidianamente per aiutarli a raggiungere il loro obiettivo più grande. Alcuni esempi potrebbero essere:

  • Non saltare la colazione.
  • Fare 1-2 frullati di proteine al giorno.
  • Mangia alcuni carboidrati  spaventosi, per l’amore di dio.

Poi gli dirò di stampare un calendario e postarlo dove lo vedranno ogni giorno. Da lì dirò loro di scrivere i loro obiettivi di processo in modo che ogni giorno che seguono possano mettere un segno di spunta o cancellarli sul calendario. L’idea è di raggiungere il 90% di conformità ogni settimana.

C’è qualcosa di magico che accade quando le persone sono in grado di vedere la prova legittima che stanno inchiodando i loro obiettivi. Aiuta a renderli responsabili e su incarichi. E, dopo un po, la legge di coerenza prenderà il sopravvento. Certo, non assomigliano ancora a The Rock, ma è ovvio che non sembreranno nemmeno com un pollo.

Piace la nostra pagina di intrattenimento su facebook

Pubblicità



2 – Un registro di allenamento

Ho avuto una frustrazione espressa dal cliente che non vedeva i guadagni di forza che aveva sperato. Ho guardato il suo programma e ho notato che era vuoto. Gli esercizi erano elencati, naturalmente, insieme al numero di serie e ripetizioni richieste, ma era così. Non ci sono pieghe sulla carta, graffi di pollo o persino figure stilizzate per ricordarti che cos’era un maglione. Era come se ti avessi consegnato il tuo programma un’ora fa.

“Allora, quanto peso hai usato per gli squat la scorsa settimana?” ( hmm Cinguettii kg,no so esatto)

“Questo è il tuo problema.”

Stava più o meno indovinando e se ne andava ogni settimana. Suona familiare?

Correzione semplice: scrivi il tuo registro. Monitoralo. Smetti di giocare a indovinare. So che ora viviamo in un mondo di esperti di tecnologia e c’è un app per tutto, ma continuo a trovare un normale taccuino e penna con il mio modo preferito per registrare gli allenamenti.

Insieme a insiemi / ripetizioni di tracciamento, prenderò nota anche di velocità dello sforzo percepito e scriverò anche osservazioni generali su come mi sento in un dato giorno. Tutto ciò fornisce informazioni pertinenti che mi consentono di valutare i progressi e apportare le modifiche necessarie ai programmi che vanno avanti. Fallo!!!

3 – Dormire!!!

Di volta in volta, l’unica cosa che aggiusto di più con i miei atleti, specialmente quando non vedono progressi in palestra, sono le loro abitudini di sonno. La risposta di solito non è la crioterapia, i bagni di immersione, lo sfregamento dei pennini di cacao fuso sulla tua roba, o qualunque altra modalità pazza tu possa pensare.

Il sonno è l’unica cosa che avrà l’impatto più profondo sulla tua capacità di essere picado, di sterminare un bulldozer, o di qualsiasi altro tentativo di fitness o qualche prestazione a cui tu possa pensare.

Pubblicità




Riferimento:
Tony Gentilcore  è un allenatore, uno scrittore e un presentatore di forza molto richiesto. Lavora dal suo studio a Boston chiamato CORE.

Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti
Ti piaciuto questo articolo? Da un Mi piaci, fai un commento.
Quindi aiuta a far crescere Suple8
Grazie Team Suple8.com

Pubblicità