Come prendere i multivitaminici correttamente e quando?

L’integrazione con un buon multivitaminici  è importante per chi fa allenamento con i pesi, ma molti non sanno come prenderlo correttamente, diminuendo i benefici attesi.

Alcune vitamine e minerali presenti nel multivitaminici  possono avere il loro assorbimento massimizzato o ridotto al minimo a seconda della forma in cui vengono utilizzati, quindi è importante sapere come assumere il multivitaminici nel modo corretto.

Pubblicità



Ma perché usare un multivitaminici  ?

In un mondo perfetto, la nostra dieta sarebbe così diversi che tutte le vitamine e i minerali di cui il corpo ha bisogno provengono dal cibo stesso.

Sfortunatamente, per la stragrande maggioranza delle persone, questa non è una realtà.

Nella società di oggi, per quanto si tenti di includere un’ampia varietà di alimenti nel cibo, si può ancora soffrire di una carenza di alcuni micronutrienti.

Questo è ancora peggio per le persone che si allenano duramente e hanno bisogno di un dosaggio diverso di determinate vitamine e minerali.

Molte volte queste grandi quantità non possono essere raggiunte anche se fai lo sforzo extra.

Ad esempio: la vitamina D3 stimola la produzione di alcuni ormoni anabolici come il testosterone, un ormone estremamente importante per chi si allena, e la fonte principale di vitamina D3 è il sole.

Per estrarre la quantità ottimale di vitamina D3 per prendere il sole abbiaom bisogno lasciare esposta la maggior parte del corpo, senza protezione solare, per circa 30 minuti sotto il sole dalle 10h alle 14h tutti i giorni.

La domanda che rimane è: chi lo fa (e può farlo) ogni giorno? Cmq…

Decenni fa, quando la maggior parte della popolazione lavorava fuori casa, le piantagioni e altri lavori umili, prendere il sole non era un problema.

Oggi, la maggior parte delle persone prendono il 90% delle attività senza il sole, quando non è al 100% e prendere il sole proprio sulla strada da un luogo all’altro, e ancora più difficile nel momento più propizio della giornata per la produzione di vitamina D3.

La vitamina D3 è un unico esempio vitamina che ha bisogno di essere integrata, a prescindere dalla vostra routine di essere il più sano possibile.

Il punto è che molti altri micronutrienti finiscono per essere necessaria per ragioni analoghe, ed è qui che viene il multivitaminici  per generare una garanzia più che il vostro corpo è sempre le vitamine ei minerali di cui ha bisogno per funzionare correttamente.

L’assunzione di vitamine e minerali non è un problema per chi si allena così appariscente come prendere la creatina, ad esempio, ma può essere sicuri che essi sono importanti quanto.

Alcuni micronutrienti sono coinvolti nella contrazione muscolare; alcuni massimizzano l’assorbimento delle proteine; mentre altri aiutano nella salute del tuo sistema endocrino e facilitano la produzione di ormoni.

Si consideri, inoltre, che le persone che svolgono attività ad alta intensità (come il allenamento pesante), perdere alcuni micronutrienti attraverso il sudore e hanno bisogno di ingerire una quantità maggiore di una persona comune che non esercita tali attività.

In breve, l’uso di un multivitaminici è stato creato per cercare di soddisfare la crescente domanda di micronutrienti per il ​​corpo, che la dieta da sola non può fornire in genere.

Pubblicità



Come prendere il multivitaminici correttamente e qual è il momento migliore per l’ingestione

Non c’è complessità su come prendere un multivitaminici , l’unica “regola” essenziale è SEMPRE ingerire la dose giornaliera insieme di un pasto solido, preferibilmente contenente una certa fonte di grasso.
Perché?

Mangiare il multivitaminici con un pasto contenente grassi solidi aumenta l’assorbimento di varie vitamine e minerali, in particolare vitamine liposolubili come la vitamina A, D, E e K.

Gli acidi generati dallo stomaco, per aiutare la digestione del cibo, favoriscono anche la disgregazione e l’assorbimento di alcuni micronutrienti.

Per quanto riguarda il momento migliore per massimizzare l’uso del multivitaminici , è consigliabile assumerlo nel primo pasto solido che si verifica dopo l’allenamento, per coprire eventuali perdite che potrebbero essersi verificate durante l’attività.

Se fai uso di un shake da integratori ( frullato con whey protein) a dopo l’allenamento, nessun problema. Utilizzare il multivitaminici solo quando si prepara un pasto solido dopo questo frullato.

Esempi di ottimi pasti solidi da assumere con il multivitaminici :

  • Frittata con uova intere e avena;
  • Riso con carne rossa;
  • Pancake con arachidi e banana.

Qual è il miglior multivitaminici per chi si allena?

E uno dei regolamenti che influenzano i multivitaminici è che il prodotto non può fornire più vitamine o minerali di quanto consentito dalla dose giornaliera raccomandata (100% dell’IDR).

Dettaglio: questo IDR è definito dal corpo stesso sulla base di raccomandazioni ritardate provenienti da altri organi.

Il problema con questo è che il 100% dell’IDR per la maggior parte delle vitamine e dei minerali, può ancora fornire meno delle necessità del corpo, specialmente per queli che si allenano.

Cmq..

Meglio prendere quelli marche che conosce piu e hai più fiducia. Dopo whey protein, creatina e BCAA possono essere ottimi alleati nell’ipertrofia o nella perdita di grasso ma senza un buon multivitaminici il tuo corpo non funzionerà mai a tutto vapore o almeno come dovrebbe.

Ancora più importante è come prendere il multivitaminici in modo appropriato, altrimenti non limiterai solo i benefici, perché butterai via i soldi.

Ricordarsi sempre di consumare la dose da multivitaminici con un pasto solido ricco di grassi, preferibilmente dopo l’allenamento.

Pubblicità




Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti
Ti piaciuto questo articolo? Da un Mi piaci, fai un commento.
Quindi aiuta a far crescere Suple8
Grazie Team Suple8.com

Pubblicità