Clenbuterol: Cosa è, come si prende e Effetti Collaterali

Clenbuterolo  è uno dei più comuni farmaci termogenici usati per perdere peso, ma se non sai come prenderlo correttamente, potresti soffrire di gravi effetti collaterali.

Clenbuterolo

Cosa è clenbuterolo?

Il Clenbuterolo è un agonista beta-2 (beta) usato clinicamente come broncodilatatore nel trattamento dell’asma e, a causa della sua lunga emivita di circa 35 ore (1), non è approvato dalla Food and Drug Administration.

È uno stimolante del sistema nervoso centrale con caratteristiche simili di adrenalina e ha effetti collaterali simili da altri stimolanti del SNC, come l’efedrina.

Clembuterol davvero fai perdere peso?

Clenbuterolo funziona come un termogenico nel corpo. e come qualsiasi termogenico, non attacca direttamente le riserve di grasso, ma piuttosto accelera il metabolismo aumentando la temperatura corporea.

Semplicemente e direttamente, ciò è dovuto alla stimolazione dei recettori Beta-2 che costringono i mitocondri a rilasciare più calore.

Di conseguenza, la temperatura corporea aumenta (discretamente), stimola il metabolismo e, di fatto, fa perdere peso all’utente perché il resto è in ordine.

Cosa intendi?

Il clenbuterolo è uno dei più potenti termogenici disponibili per la perdita di peso, ma allo stesso tempo non è un liquido miracoloso e non trasformerà il fisico di nessuno da solo.

Avrai ancora dieta per perdere peso e se questa dieta non è corretta, anche utilizzando il clenbuterolo, non vedrai risultati significativi.

Ma perché usare clenbuterolo allora?

Gli atleti usano clenbuterolo per accelerare i risultati di un programma di bruciare i grassi, il che significa che stanno già facendo tutto correttamente per diminuire il grasso corporeo, il clenbuterolo arriva solo per accelerare ulteriormente questo processo (e non per fare il processo).

In breve, se si prende clenbuterolo senza allenamento e alimentazione adeguata per bruciare i grassi, non si vedranno risultati espressivi, ma avrà tutti gli effetti collaterali.

Come è il ciclo con clenbuterolo?

Il dosaggio abituale è compreso tra circa 40-120 mcg / giorno, di solito usato in aumento, per quindici (15) giorni e poi un riposo di altri 15 giorni.

Questo è fatto per sfruttare i “recettori vergini” del corpo, poiché quando inizi a usare il clenbuterolo per la prima volta, anche un dosaggio basso farà il trucco.

Partire con poco è anche utile per scoprire la propria tolleranza per il collaterale e di solito la dose non aumenta se gli effetti collaterali peggiorano.

In generale, un ciclo di clenbuterolo di solito assomiglia a questo:

1 ° giorno 40mcg / giorno
2 ° giorno 60mcg / giorno
3 ° giorno 80mcg / giorno
4 ° giorno 100mcg / giorno
5 ° giorno 120mcg / giorno
6 ° giorno 120mcg / giorno
7 ° giorno 120mcg / giorno
8 ° giorno 120mcg / giorno
9 ° giorno 120mcg / giorno
10 ° giorno 120mcg / giorno
11 ° giorno 120mcg / giorno
12 ° giorno 120mcg / giorno
13 ° giorno 120mcg / giorno
14 ° giorno 120mcg / giorno
15º giorno 120mcg / giorno

Questo è solo un esempio di come i professionisti del ciclismo con clenbuterolo non devono raggiungere 120mcg / giorno e nessuno dei due è il massimo che può essere usato, tutto va secondo l’accettazione degli effetti collaterali. Per le donne il dosaggio tra 40-80 mcg / giorno è più comune da utilizzare, gli effetti collaterali sono gli stesso

È questo il modo più efficace?

Sì, uno di loro.

Qualche domanda sull’utilizzo di 2 giorni su 2 giorni di riposo, ma come già accennato, l’emivita del clenbuterolo è di circa 35 ore, rendendo questi 2 giorni di riposo non sufficienti per una nuova regolazione dei recettori.

Anche questi 15 giorni non sono accurati, poiché l’inattivazione dei recettori adrenergici β-2 può verificarsi prima o dopo questo periodo, dipenderà da ognuno di essi, non c’è modo di essere assolutamente certi.

Qual è il momento migliore della giornata per utilizzare clenbuterolo?

L’emivita del farmaco è di 35 ore, quindi difficilmente farà alcuna differenza a che ora si utilizza il clenbuterolo perché dopo che è stato ingerito, sarà nel vostro corpo tutto il giorno.

Tuttavia, alcune persone più sensibili possono sperimentare più effetti (un picco) subito dopo aver assunto il medicinale. In questo caso, cerca di allontanarti troppo dal letto (altrimenti avrai una bella insonnia).

Quali sono gli effetti collaterali più comuni del clenbuterolo?

Ci sono diversi effetti collaterali che il clenbuterolo può causare e il più comune è legato alla sua azione stimolante. Questi effetti possono essere forti e solitamente noiosi, poiché influenzeranno la maggior parte delle persone in un modo o nell’altro.

Come altri potenti stimolanti, il clenbuterolo può causare tremori alle mani, nervosismo e ansia, soprattutto all’inizio dell’uso. Questi effetti sono considerati “forti” perché nelle persone più sensibili agli stimolanti possono essere così grandi da lasciare che l’individuo si arrenda.

Altri effetti indesiderati che possono verificarsi con clenbuterolo:

  • Mal di testa
  • Insonnia
  • Sudorazione eccessiva
  • Tachicardia
  • Spasmi
  • Alta Pressione (ipertensione)
  • Battito cardiaco irregolare (aritmia)
  • Gli effetti collaterali variano da individuo a individuo, ma spesso si verificano in una certa misura

Le persone con una storia di problemi cardiaci in famiglia, pressione arteriosa alta / bassa, che usano droghe, che soffrono di qualsiasi tipo di problema, non sono consapevoli della loro salute attuale, sono sedentarie o in sovrappeso DOVREBBE NON USARE CLEMBUTEROL, possono verificarsi collaterali come infarto miocardico, ictus e altri problemi cardiaci.

Clenbuterolo non è un integratore, è un DROGA e come tutti i farmaci, ha i suoi effetti collaterali. Se non sai cosa stai facendo e non sei un atleta con supervisione professionale, stai lontano da questo medicinale.

Ho meno di 18 anni, posso usare clenbuterolo?

Come regola generale, prima dei 18 anni, non dovresti usare clenbuterolo o qualsiasi altra cosa del genere. Ricorda, il clenbuterolo è un farmaco e richiede cure adeguate quando viene utilizzato.

Non che il clenbuterolo possa causare più danni a una persona più giovane, ma c’è una grande differenza tra un adulto, con una vita finanziaria stabile, con un piano di salute e una mentalità formati usando un farmaco e i adolescenti che deve usare nascosto dalla madre e se ha i problemi non saranno in grado di sapere.

Se hai ancora meno di 18 anni, stai lontano. Ci sono numerosi trucchi da utilizzare per bruciare i grassi senza bisogno di usare clenbuterolo.

Il clenbuterolo è anabolico?

Nulla di provato negli umani. (4), queste affermazioni derivano da studi condotti su animali in cui i livelli di IGF-1 erano elevati, ma in aggiunta agli studi con animali in cui i dosaggi erano più volte più alti (2) di quelli usati nella suddetta indicazione d’uso.

Devo usare qualche protezione?

Può aumentare l’assunzione di alimenti ricchi di potassio (banana, pomodoro, patata, barbabietola, ecc.) O addirittura integrare con potassio per evitare i crampi e altre garanzie legate alla bassa concentrazione di potassio.

Ho sentito parlare dell’uso di Ketotifen insieme, cos’è?

Ketotifen è un antistaminico usato nel trattamento delle reazioni allergiche di asma e bronchite nel nostro caso ripristina la risposta beta-adrenergica, permettendo all’utente di estendere l’uso di clenbuterolo per qualche tempo, i loro dosaggi vanno da 2-4mg / giorno.

Il Clembuterol è uno dei più famosi termogenico a bruciare grassi esistente, ma devi ricordarlo solo non farà miracoli. Molte persone iniziano a utilizzare il clenbuterolo e si lamentano di non vedere i risultati, ma se non stai mangiando per bruciare i grassi e uccidere aerobica, i risultati saranno davvero minimi.

Questo farmaco amplifica i tuoi sforzi nel bruciare i grassi, ma se non ci sono sforzi, non aspettarti che causi cambiamenti visibili. E se il tuo impegno per i risultati è scarso o sei ancora sedentario (sta iniziando ora), è consigliabile non usare droghe come il clenbuterolo. In effetti, l’uso di droghe non è mai la situazione ideale per ottenere risultati duraturi.

Impara come allenarti, nutrirti e fare aerobica prima, altrimenti non ne trarrai beneficio, ma raccoglierai tutti gli effetti collaterali.

Questo testo è solo a scopo informativo e non sostituisce il parere medico. Non usare mai droghe come il clenbuterolo senza il consenso del proprio medico in quanto può essere estremamente pericoloso, soprattutto se non si è a conoscenza della propria salute attuale.


Riferimenti

Farmacocinetica di clenbuterolo di urina e plasma in uomo, ratto e coniglio – Yamamoto I, Iwata K, Nakashima M;
Effetto del clenbuterolo sulla crescita, sull’equilibrio di azoto ed energetico e sullo stato endocrino negli ovini sottoposti a restrizioni alimentari – Cardoso LA, Taveira O;
Effetto del trattamento con beta-agonisti sui livelli di taurina tissutale e urinaria nei ratti. Meccanismo e implicazioni per la protezione – Waterfield CJ, Carvalho F, Timbrell JA;
Clenbuterolo: il sostituto per gli steroidi anabolizzanti? – Prather ID, Brown DE, North P, Wilson JR.