Catabolismo muscolare
5 consigli cruciali da evitare

Il catabolismo muscolare è il peggior nemico di chiunque desideri l’ipertrofia, ma evitare questo problema è molto più semplice di quanto si pensi. Vediamo:

Il catabolismo muscolare è una reazione biochimica in cui la massa muscolare può essere scomposta in molecole più piccole e trasformata in energia per il corpo.

In altre parole, il corpo può rubare la tua preziosa massa muscolare e usarla come energia.

Questo è spaventoso come sembra, ma come tutto nel bodybuilding, le cose non sono così semplici.

Il catabolismo muscolare è una reazione normale e attesa del nostro corpo in situazioni in cui non esiste altra fonte di energia veloce disponibile oltre alla massa muscolare stessa.

E per quanto tu sia una persona disciplinata e fai di tutto per evitarlo, ci sarà ancora il catabolismo.

Ma questo non è un problema.

Il problema inizia quando c’è più catabolismo muscolare rispetto all’anabolismo muscolare, in altre parole, quando c’è catabolismo cronico.

Il nostro corpo cambia continuamente tra catabolismo e anabolismo muscolare.

Mentre in uno stato anabolico il nostro corpo sta raccogliendo nutrienti per riparare e costruire tessuto muscolare, nello stato catabolico avviene il contrario.
La chiave per generare ipertrofia è quella di mantenere il corpo in uno stato anabolico per la maggior parte del tempo e ridurre al minimo il catabolismo muscolare il più possibile.

In questo testo vedremo come farlo; come mantenere il catabolismo muscolare lontano dalla nostra preziosa massa muscolare e mantenere l’anabolismo sempre in giro.

Come evitare il catabolismo
muscolare e aumentare l’ipertrofia


1 – Mangia abbastanza proteine ogni giorno

L’ingestione di proteine sufficienti è semplicemente il fattore più importante nella prevenzione del catabolismo muscolare.

Estremamente semplicisticamente, quando ingeriamo proteine è come se il nostro corpo “disattivasse” il catabolismo e si concentrasse sull’anabolismo.

Le proteine sono principalmente responsabili di fornire la “materia prima” per il corpo per costruire e riparare il tessuto muscolare.

E se stai ingerendo proteine, il corpo farà del suo meglio per usarlo e sfruttarlo per questo scopo.

Cerca di ingerire almeno 2 g di proteine per chilo di peso corporeo al giorno per evitare il catabolismo muscolare e amplificare l’ipertrofia.

2 – Allenati pesantemente ma non allenarti troppo

Quando eseguiamo un allenamento pesante, stimoliamo i nostri muscoli a diventare sempre più forti per soddisfare solo questa richiesta imposta al corpo.

Ma perché ciò avvenga effettivamente, dobbiamo concedere abbastanza tempo affinché i muscoli, di fatto, diventino sempre più forti attraverso il recupero muscolare adeguato.

Dal momento che ci alleniamo troppo e non permettiamo questo recupero, ci potrebbe essere il catabolismo muscolare invece dell’anabolismo.

È come se ci si stesse allenando oltre ciò che i muscoli permettono e al costo di se stessi.

Ecco perché il detto più famoso nel bodybuilding è: “Quando si tratta di ipertrofia e allenamento, less is more.”  = meno è piu!

Per evitare il catabolismo dobbiamo allenarci in modo pesante, ma quanto basta per generare lo stimolo necessario e continuare a permettere un ampio riposo.

Quindi fai molta attenzione quando progetti il ​​tuo allenamento e non esagerare se non sai esattamente cosa stai facendo.

Guarda anche la nostra pagina di allenamento su facebook

3 – Evitare a tutti i costi di fare attività aerobiche eccessive

Non fraintendetemi, l’aerobica è ottima per mantenere la salute e può aiutare a prevenire numerose malattie.

Fare aerobica moderata può anche aiutare con l’ipertrofia e aumentare la sensibilità muscolare all’insulina ormonale e bruciando alcune calorie extra durante il pesante appiccicamento.

Ma l’eccesso di attività aerobica, sia di durata che di frequenza, può generare catabolismo muscolare.

Corto e spesso, l’aerobica può favorire l’uso della massa muscolare come energia se altre fonti non sono facilmente disponibili.

E questo è esattamente ciò che accade quando ti impegni in questo tipo di attività in eccesso.

Inoltre, l’attività aerobica tende a favorire il rilascio di cortisolo, un ormone che facilita la disgregazione degli amminoacidi dei muscoli da utilizzare in energia.

Se fai aerobica costantemente, non è difficile immaginare che i tuoi livelli di cortisolo saranno più alti e più lunghi.

Alla fine della giornata, fare attività aerobiche eccessive non porterà alcun beneficio extra alla salute e potrebbe ancora favorire (e molto) il catabolismo muscolare.

4 – L’assunzione corretta di calorie è essenziale per evitare il catabolismo

Quando si tratta di dieta e ipertrofia, la maggior parte delle persone focalizza l’attenzione sull’assunzione di proteine.

Che non è sbagliato

Tuttavia, un altro aspetto importante è l’assunzione corretta di calorie.

Le calorie nella dieta rappresentano l’energia totale ingerita attraverso proteine, carboidrati e grassi.

Oltre alle proteine, il corpo ha anche bisogno di energia per generare ipertrofia.

Solo quando viene ingerito un eccesso di energia il corpo sarà in grado di sostenersi e sostenere l’ipertrofia.

E quando non c’è abbastanza energia ingerita, il nostro corpo diventa estremamente vulnerabile al catabolismo muscolare.

Dopo tutto, se non c’è energia per sostenere le normali funzioni del corpo, è una questione di logica di base sapere che il corpo non ci penserà due volte prima di usare la propria massa muscolare come fonte di energia.

Ricorda che il nostro corpo non ha l’ipertrofia muscolare come priorità, ma la sopravvivenza.

Ogni volta che c’è una situazione in cui il corpo deve optare per il pieno funzionamento dell’organismo e il guadagno della massa muscolare, prevarrà il pieno funzionamento dell’organismo.

Quindi un modo estremamente efficace per evitare il catabolismo muscolare è quello di garantire che il corretto apporto giornaliero di calorie si verifichi quotidianamente.

5 – Capriche nei pasti pre e post allenamento

Il pasto pre-allenamento svolgerà un ruolo molto importante nel fornire nutrienti essenziali in modo da avere l’energia per svolgere l’attività fisica al massimo.

Inoltre, quando ingeriamo proteine prima dell’allenamento, è possibile evitare il catabolismo muscolare fornendo amminoacidi che impediranno al corpo di dover ricorrere agli aminoacidi dei muscoli stessi.

Anche il pasto che ha successo nell’allenamento è importante, poiché mira a iniziare il recupero muscolare e prevenire il catabolismo, mantenendo il corpo in uno stato anabolico.

Quindi assicurati di mangiare un pasto ricco di carboidrati e proteine prima e dopo l’allenamento.

CMQ:

Il catabolismo muscolare può rovinare completamente i tuoi guadagni, ma evitarlo non è cosi dificile:

  • Consumare abbastanza proteine ogni giorno;
  • Evitare il sovrallenamento;
  • Evitare l’eccesso di cardio (aerobica);
  • Consumare abbastanza calorie ogni giorno;
  • L’attenzione ha raddoppiato l’alimentazione vicino al programma di allenamento (prima e dopo).
  • In questo modo sarete in grado di evitare il catabolismo senza estremismo e senza dover acquistare 1000  diversi integratori.

Evitare la perdita di massa muscolare attraverso il catabolismo muscolare è fondamentalmente una semplice questione di allenamento e alimentazione adeguata.


Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti

Quindi aiuta a far crescere Suple8

Grazie Team Suple8.com