Ascoltare Musica migliora o Ostacola le Prestazioni in Palestra?

La maggior parte delle persone nella maggior parte delle palestre ascolta la musica mentre fa allenamento con i pesi.

E la maggior parte di noi non ha bisogno di studi controllati per sapere che ascoltare musica di solito rende l’esercizio più piacevole e ci incoraggia ad allenarsi più duramente.

Ma se invece di aiutare, la musica si sta concentrando?

Invece di concentrarti sul diventare il più pesante possibile, ti concentri su ciò che senti e inconsapevolmente finisci per allenarti di meno?

Vish, e adesso?

Bene, questo è esattamente ciò che gli scienziati dell’Università della British Columbia volevano testare in uno studio pubblicato nel 2019.

In questo testo vedremo cosa hanno trovato e in che misura la musica può influenzare il tuo allenamento in palestra.

Lo studio

I ricercatori hanno avuto 24 adulti senza esperienza di allenamento eseguendo 3 sessioni di tiro (sprint) mentre …

  • Hanno ascoltato una canzone motivazionale (selezionata dai ricercatori).
  • Hanno ascoltato un podcast educativo.
  • Non stavano ascoltando nulla (questo sarebbe il gruppo “controllo”).

Tutte le persone coinvolte hanno completato le tre sessioni di allenamento in ordine casuale, con alcuni ascoltando prima un podcast, altri ascoltando prima la musica motivazionale e altri ascoltando prima nulla.

Questo ordine casuale ha contribuito a ridurre le possibilità che l’ordine in cui sono stati eseguiti gli esercizi abbia influito sui risultati.

Tutti hanno avuto circa tre giorni per riprendersi da un allenamento all’altro per garantire che la fatica dei primi esercizi non influisse sulle sessioni successive.

L’allenamento di tiro era una variante dell’allenamento ad intervalli ad alta intensità (HIIT) chiamato intervallo di sprint (SIT). Ciò ha comportato tre corse di 20 secondi su un riposo in bicicletta di due minuti tra i set.

Le sessioni in cui le persone coinvolte non hanno ascoltato musica durante l’allenamento sono servite da controllo per confrontare se vi fosse una differenza tra i gruppi che ascoltavano la musica.

Già l’ascolto di un podcast veniva utilizzato come “secondo controller” per determinare se l’ascolto di qualcosa potesse influenzare qualcosa.

Durante tutte le sessioni (con musica, podcast o niente) i ricercatori hanno misurato:

  • Piacere ed eccitazione.
  • Percezione dello sforzo (se l’esercizio sembra essere più difficile o meno).
  • Frequenza cardiaca (registrata in modo continuo).
  • Esplosione muscolare (misurata dall’apparato attraverso i watt).

I ricercatori hanno anche incaricato tutti i partecipanti di mantenere le loro normali abitudini alimentari e di sonno e di astenersi da qualsiasi esercizio diverso da quelli dello studio.

Quali sono stati i risultati?

L’ascolto di musica motivazionale ha migliorato il piacere dell’allenamento, l’aumento della frequenza cardiaca e l’esplosione muscolare rispetto all’esercizio fisico ascoltando podcast o non ascoltando affatto.

Sebbene le differenze nella produzione di energia e nella frequenza cardiaca fossero piccole, erano statisticamente significative.

È interessante notare che le valutazioni delle persone sullo sforzo percepito erano simili nei tre gruppi.

In altre parole, sebbene i partecipanti si siano allenati più duramente durante l’ascolto della musica, non ne erano più stanchi.

In media, dopo l’allenamento, tutti si sono sentiti meglio quando hanno ascoltato musica e ascoltato un podcast o niente.

I ricercatori hanno concluso che l’ascolto di musica durante l’allenamento può non solo migliorare le prestazioni, ma anche rendere più piacevole l’esercizio.

Cosa Significa in Pratica per quelli che ascoltano la musica facendo allenamento

Attività come HIIT e quelle utilizzate durante lo studio sono considerate anaerobiche, così come il bodybuilding, quindi i risultati possono essere facilmente trasferiti in palestra.

Inoltre, altre ricerche dimostrano che l’ascolto di musica può anche migliorare le prestazioni durante l’esercizio di resistenza.

Fondamentalmente, ascoltare la musica durante l’allenamento tende a migliorare tutti gli aspetti dell’attività fisica mentre ti alleni ancora di più.

Mentre l’aumento delle prestazioni è evidente, direi che un grande vantaggio dell’ascolto della musica durante il bodybuilding, anche un podcast o un audiolibro, è che ti offre un motivo per venire in palestra (e allenarti).

Ora, sebbene le canzoni utilizzate in questo studio fossero esclusivamente elettroniche, hip-hop e rock, potresti trovare altre canzoni molto più motivanti.

Ci sono anche alcune prove che dimostrano che puoi trarre beneficio combinando il tipo di musica che ascolti con il tipo di allenamento che stai facendo.

In altre parole, puoi scegliere qualcosa di “pesante” per fare bodybuilding e sentire qualcosa di leggero per fare il tuo digiuno cardio nel parco.

Cmq:

La musica è uno strumento potente che può aiutarti non solo ad allenarti di più durante gli allenamenti, ma anche a sfruttare al meglio i tuoi allenamenti e a sentirti meglio in seguito.

Inoltre, è un’altra cosa che puoi usare per ricompensarti per esserti presentato in palestra ogni giorno.

Riferimento

Bacon CJ, Myers TR, Karageorghis CI. Effetto della sincronia del movimento musicale sul consumo di ossigeno negli esercizi. J Sports Med Phys Fitness. 2012; 52 (4): 359-365. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22828457. Accesso al 30 ottobre 2019.

Bigliassi M, Leon-Dominguez U, Buzzachera CF, Barreto Silva V, Altimari LR. In che modo la musica aiuta 5 km di corsa? Resistenza cond. J 2015; 29 (2): 305-314. doi: 10.1519 / JSC.0000000000000627

Cicogna MJ, Karageorghis CI, Martin Ginis KA. Let’s Go: effetti psicologici, psicofisici e fisiologici della musica durante l’esercizio a intervalli di sprint. Psychol Sport Exerc. 2019; 45. doi: 10.1016 / j.psychsport.2019.101547