Allenare i Polpacci ogni Giorno per piu Ipertrofia?

Dovremmo allenare i Polpacci ogni giorno per amplificare l’ipertrofia?
In tal caso, come dovremmo farlo nel modo giusto e senza sabotare il recupero?

Molte persone trascorrono anni ad allenare i loro Polpacci con alta intensità, molto carico, utilizzando tecniche avanzate come gocce, negativi, superslow, un costante cambiamento di esercizi e di ripetizioni, anche così, nessun progresso.

Cosa c’è che non va?

La genetica gioca sicuramente un ruolo molto importante nel determinare la taglia dei tuoi Polpacci , ma non possiamo cambiare.

Dobbiamo preoccuparci delle cose di cui abbiamo davvero il controllo, come quello che facciamo all’interno della palestra (e all’esterno).

Riguardo al Polpacci in particolare, il primo errore che fanno molte persone è di addestrarli in un modo che non sia intenso e pesante.

I Polpacci ricevono già un ampio carico di lavoro ogni giorno sostenendo il loro peso corporeo mentre camminano e svolgono qualsiasi attività che richieda il movimento delle gambe.

Ciò significa che fare un allenamento debole per questo gruppo muscolare è letteralmente lo stesso di non allenamento.

Pertanto, le informazioni in questo testo considerano già che allenate i polpacci in modo pesante e con lo stesso fuoco che addestrerebbe li pettorali(per esempio).

Altrimenti, nulla di ciò che leggerete qui funzionerà.

Con quello fuori mano, il fattore principale che potrebbe ostacolare i tuoi progressi è la frequenza di allenamento.

Molte persone allena i polpacci solo una o due volte alla settimana, che nella stragrande maggioranza dei casi è una frequenza molto bassa.

Ma se questa frequenza è bassa, quante volte dovremmo allenare i polpacci nella settimana?

I bodybuilder professionale sono a parlare e fare in una frequenza minima di allenamento di 4 giorni alla settimana, se non tutti i giorni.

Sono gruppi molto resistenti e di rapido recupero, quindi hanno bisogno di una periodicità e di un volume di allenamento maggiore.

le possibilità di vedere finalmente i progressi nei polpacci allenandoli ogni giorno sono grandi.

Il punto è che non è sufficiente solo iniziare ad allenare i tuoi polpacci ogni giorno e aspettarti che il meglio accada.

Dobbiamo controllare alcune variabili affinché funzioni correttamente.

Come allenare efficacemente i tuoi Polpacci ogni giorno per l’ipertrofia?

Per prima cosa, non devi usare immediatamente l’arma più forte.

In altre parole, non devi iniziare, fin dall’inizio, per allenare i tuoi Polpacci ogni giorno.

Pensare.

Se hai mai allenato i Polpacci una o due volte alla settimana, è possibile che l’allenamento tre o quattro volte sia sufficiente per generare stimoli senza precedenti per far crescere i polpacci.

Dal momento in cui si ristagna con questa nuova frequenza, è possibile aumentare la frequenza a cinque o sei giorni nella settimana e generare nuovamente nuovi stimoli e ripetere il processo fino ad arrivare a sette giorni alla settimana.

Ora, se inizi ad allenare i Polpacci tutti i giorni già il primo giorno, cosa farai quando stagnerai?

Purtroppo l’allenamento otto giorni su sette è impossibile.

Quindi il primo passo è quello di raccogliere la frequenza di allenamento corrente e semplicemente mettere un altro giorno di allenamento per i polpacci durante la settimana, preferibilmente sempre lasciando un giorno di riposo tra un allenamento e l’altro.

Dopo aver aumentato la frequenza, vedi come i tuoi polpacci rispondono all’allenamento e apporta le modifiche di conseguenza.

Stai facendo buoni progressi? Continua a usare la stessa frequenza.

Hai smesso di fare progressi? Metti un altro giorno di allenamento nella settimana.

Ripeti il ​​processo fino ad allenare i Polpacci tutti i giorni della settimana.

Tieni presente che i Polpacci non sono i gruppi muscolari più facili da sviluppare (e lo sai già), quindi non aspettarti progressi immediati.

Dovrai allenarti per qualche settimana con la nuova frequenza per vedere se ci sono progressi (o meno) e poi apportare modifiche.

Prendi l’abitudine di misurare i tuoi Polpacci ogni settimana con un metro a nastro. Utilizzare sempre lo stesso giorno e sempre alle stesse condizioni.

Ad esempio, se si misurano sempre Polpacci freddi (senza allenamento), misurarli sempre a freddo.

Ricorda anche che lo sviluppo non sarà lineare e costante.

Se hai guadagnato 1 centimetro nella prima settimana, questo non significa che guadagnerai 1 centimetro ogni settimana, indefinitamente.

Tratta qualsiasi aumento come progresso.

E quando stai già allenando i Polpacci ogni giorno devi tenere a mente che non sarai in grado di allenarti in quel modo per sempre.

I tuoi polpacci possono persino sopportare il carico di lavoro, ma non possiamo dire lo stesso delle tue articolazioni.

Dopo alcune settimane di bombardamento ininterrotto (durante l’allenamento dei Polpacci ogni giorno), è consigliabile prendere un’intera settimana di riposo.

Questa settimana “off” è essenziale per consentire il recupero di Polpacci, articolazioni e sistema nervoso.

E non sorprenderti se il tuo Polpacci cresce ancora di più durante questa settimana senza allenamento e torna MOLTO più forte la prossima settimana.

Sì!

Bombardando i tuoi Polpacci ogni giorno, il tuo corpo dovrà ottimizzare numerosi processi che coinvolgono l’ipertrofia per soddisfare la nuova domanda di lavoro.

Quando si interrompe semplicemente l’allenamento, il corpo sarà ancora in grado di riprendersi a tutto gas, causando qualcosa che noi chiamiamo sul bodybuilding per supercompensazione.

In altre parole, non essere testardo, dopo poche settimane di allenamento ininterrotto, rimani una settimana senza allenamento, ne trarrai beneficio soltanto.

“Ma devo riposare dopo quante settimane senza fermarmi?”

Questo varierà da persona a persona.

L’ideale è prendere la settimana di riposo quando non ci sono più progressi nell’addestramento (carichi, ripetizioni o dimensioni dei muscoli non stanno cambiando) o si verificano sintomi di sovrallenamento, soprattutto articolazioni costantemente doloranti.

Cmq:

Allenare i Polpacci ogni giorno della settimana è un modo estremamente buono per amplificare l’ipertrofia muscolare di questo particolare gruppo.

Ma questa tattica non dovrebbe essere presa alla lettera, tanto meno essere applicata ignorando la sua individualità (come abbiamo spiegato nel testo).

E non provare mai a fare lo stesso in altri gruppi muscolari.

Anche allenando i Polpacci con l’alta frequenza, è ancora difficile entrare nel superallenamento. Ma lo stesso non accadrebbe con la corazza, per esempio.

In breve, se non vedi i progressi che vorresti nell’allenamento dei polpacci, aumentando la frequenza dell’allenamento fino a quando non li alleni ogni giorno, può essere molto utile vedere finalmente dei miglioramenti significativi.

Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti

Ti piaciuto questo articolo? Da un Mi piaci, fai un commento.

Quindi aiuta a far crescere Suple8

Grazie Team Suple8.com