5 Errori Fatali in Allenamento di Bicipite

Per avere un allenamento efficace per il bicipite che fa crescere davvero le braccia, è necessario evitare alcuni errori comuni che la maggior parte delle persone compie durante l’allenamento. Scopri quali sono questi errori e come risolverli.

I bicipiti sono i muscoli preferiti per coloro che vogliono fare un’onda nella ballata. Dopotutto, è uno dei pochi muscoli che si manifestano anche quando si è vestiti …

Tuttavia, quando vedo i ragazzi allenare i loro bicipiti, è molto facile notare degli errori che possono davvero distruggere la loro evoluzione.

Facci sapere quali sono i principali errori commessi nell allenamento dei bicipiti e come risolverli.

1- Corpo oscillante durante l’Curl bilanciere

Questo è il più comune!

Molti ragazzi finiscono per scuotere troppo i loro corpi durante gli esercizi sui bicipiti, in il Curl bilanciere o nel Bilanciere in W.

Principalmente, in un allenamento efficace, si desidera mantenere la tensione del movimento nel muscolo, costante e il più a lungo possibile.

Quando ti pieghi in avanti, toglie la tensione dai tuoi bicipiti e finisce per portarti alla parte bassa della schiena.

Come risolvere:

Spesso questo swing (mancanza di equilibrio) accade perché stai cercando di sollevare più peso di quanto tu possa realmente gestire.

Se questo è il caso, diminuisci il carico e vedrai che facendo l’esercizio con la corretta esecuzione, l’intensità sarà molto più grande.

Un altro modo per evitare questo equilibrio indesiderato è quello di appoggiarsi al muro durante l’esercizio.

In questo modo il muro servirà come riferimento per la tua schiena per essere sempre nel posto giusto.

2- Sollevare i Gomiti e le Spalle durante l’Allenamento dei Bicipiti

Alcuni ragazzi pensano di essere in grado di “stringere” i loro bicipiti meglio se sollevano i gomiti o le spalle in cima al movimento, ma questo semplicemente non è vero.

Se lo fai, diminuirà la tensione dei bicipiti e passerà ai deltoidi.

Come risolvere:

Cerca di tenere i gomiti incollati al tuo corpo.

All’inizio questo suggerimento è piuttosto ovvio. Tuttavia, è necessario concentrarsi durante l’allenamento. Quando sei consapevole del movimento che stai eseguendo, il reclutamento delle fibre aumenta a causa dell’attaccamento neuromuscolare.

3-Curl da Avambracci?

Un sacco di persone si lamentano anche del fatto che durante l’allenamento di bicipite, dopo tutto, si sente molto più lavoro sugli avambracci rispetto ai bicipiti.

Per alcuni, questo è un caso di squilibrio di forza tra avambracci e bicipiti che deve essere analizzato più profondamente.

Tuttavia, per la maggior parte, si tratta di adeguare la tecnica

Come risolvere:

Non piegare mai i polsi durante l’esercizio. Tieni i polsi paralleli ai gomiti durante il movimento.

4- Allenamento del Bicipite Insieme della Schiena/Dorso

La maggior parte degli esercizi di schiena/dorso utilizza il bicipite come muscolo ausiliario. Cioè, durante il allenamento di dorso i tuoi bicipiti stanno già lavorando.

Pertanto, quando si sta andando a fare l’allenamento bicipiti dopo l’allenamento alla schiena/dorso, l’allenamento non ripaga come previsto. Dal momento che i bicipiti saranno già pre-depleti.

Questo, infatti, impedirà il guadagno dei bicipiti a lungo termine.

Come Risolvere:

In linea di principio, non c’è niente di veramente sbagliato con il bicipite e l’allenamento da Dorso nello stesso giorno. Ma se la crescita dei bicipiti è una priorità per te, allora è meglio allenare questi due gruppi muscolari separatamente.

5-Ignorando il Negativo

La contrazione eccentrica (negativa) contribuisce notevolmente all’anabolismo e non dovrebbe mai essere ignorata durante un allenamento bicipite (o qualsiasi altro muscolo).

Ma uno degli errori più comuni nelle palestre è lasciare che il peso si abbassi in tempo utile per abbassarlo (fase eccentrica).

I ragazzi si concentrano sulla fase concentrica del movimento (salita), ma dimenticano di abbassare il peso lentamente, mantenendo la tensione nel muscolo più a lungo.

Come risolvere:


Quando si effettua il conto alla rovescia, contare per almeno 3 secondi prima di abbassarlo completamente.

Per aumentare il tempo di trazione (T.T.), non estendere mai completamente le braccia fino alla fine della fase eccentrica.

Sia nella parte superiore del movimento che nella parte inferiore, la tensione sul muscolo è zero.

Quindi, prima che i gomiti si estendano completamente, riprendere la fase concentrica e iniziare la successiva ripetizione.

Dopo tutto, più alto è il T.T., maggiore è l’ipertrofia generata.

Aiuta suple8.com a crescere, se trovi errori, faccelo sapere con un messaggio in contatti

Quindi aiuta a far crescere Suple8

Grazie Team Suple8.com